Scienze e Tecnologia

Ristrutturazione della casa: consigli per evitare stress e sprechi di denaro

 download (41)L’attività di ristrutturazione della casa, al pari del trasloco, è una delle maggiori cause di stress in assoluto. Oltre al significativo esborso economico è necessario infatti far fronte ad un’infinità di passaggi burocratici.

La prima incognita da risolvere è naturalmente quella relativa alle persone che si incaricheranno di svolgere i lavori. Facendo tutto da soli o facendosi aiutare da qualche amico si può risparmiare un bel po’ di denaro ma tale opzione diventa impraticabile quando gli interventi da fare richiedono competenze tecniche e strutturali o, più semplicemente, quando non si possiedono sufficienti abilità manuali o non si ha il tempo necessario. In questi casi conviene affidarsi ad una società specializzata in ristrutturazioni nono troppo costosa. Ristrutturazione Low Cost (www.ristrutturazionelowcost.it)se abitate a Milano o dintorni, può fare al caso vostro.

Tra tutte le problematiche che si trovano a dover affrontare coloro che decidono di effettuare dei lavori di ristrutturazione alla casa c’è quello relativo alla ripavimentazione: spesso non è facile portare a termine questa operazione, che è una di quelle che vanno per la maggiore, senza provocare eccessivi disagi agli abitanti. Chi sceglie di intervenire sui pavimenti o rivestimenti della cucina, del bagno o del salotto, nel periodo di rifacimento degli stessi dovrà infatti far fronte a diversi inconvenienti: i rumori fastidiosi, la polvere e il caos sono quelli principali. Una soluzione più o meno indolore può essere rappresentata dall’installazione del nuovo pavimento su quello già presenti. Chi decide di operare in questo modo dovrà però fare attenzione a non danneggiare le porte; una soluzione a questa problematica, come suggerito dal sito www.lavorincasa.it può essere quella di rimuovere il telaio delle stesse, asportare il traverso del controtelaio su cui è avvitato il telaio della porta e, infine, traslare l’infisso verso l’alto per avere lo spazio necessario all’inserimento del nuovo pavimento. Questa tipologia di intervento, oltre a creare meno disagi per gli abitanti di casa, permette anche di ottenere un bel risparmio.

Sempre con riferimento alla ristrutturazione del pavimento, non bisogna poi sottovalutare il problema dello smaltimento dei materiali di risulta, dato che non sempre la ditta che effettua i lavori se ne occupa e, quando lo fa, richiede un prezzo complessivo molto più alto. Lo stesso discorso vale per lo smontaggio e la rettifica degli infissi interni e esterni.

Tenete bene a mente dunque che ristrutturare casa non è mai una passeggiata, né quando bisogna ripavimentare uno o più locali, ma nemmeno quando l’entità degli interventi sembrerebbe più alla portata.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close