Italia

Roma: Sergio Ruggeri uccide moglie e figlio disabile. Costituito

Roma, accade all’alba di oggi, mercoledì 9 di aprile. Sergio Ruggeri, classe 1938, uccide con alcuni spari il figlio disabile e la moglie ammalata, dopo qualche minuto chiama il 113 e si costituisce. Accade in via Maria Pezze Pascolato, zona nord-ovest.

Sergio Ruggeri ha chiamato il 113 alle 7 confessando  il duplice omicidio. Una strage familiare, forse l’uomo non riusciva più a reggere il peso di una famiglia devastata dalla malattia, la vita di Ruggeri pare fosse tesa alla cura di  Alessandro, il figlio disabile di 36 anni, e della moglie Maria Teresa Faravelli, di 64, da tempo malata..

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close