Salute

Sclerosi Multipla: a Ferrara vascolari e neurologi divisi sulla ricerca coordinata da Zamboni

Paolo-ZamboniLa sperimentazione al S. Anna Vascolari e neurologi divisi

Una visita veloce al convegno dedicato alla presa in carico del paziente affetto da sclerosi multipla (dove per un piccolo incidente diplomatico non era stato invitato) prima di partire per Bologna, dove era atteso per una riunione del comitato scientifico che coordina la sperimentazione nazionale sul rapporto tra Ccsvi e sclerosi multipla. Il prof. Paolo Zamboni (nella foto) è il coordinatore dello studio nazionale finanziato dalla Regione con 2.7 milioni di euro che sarà concluso a fine 2014. Il S. Anna è uno dei centri inclusi nella sperimentazione. Negli ultimi mesi, nel mondo, si è acuita la frattura tra i chirurghi vascolari che sostengono le ipotesi formulate da Zamboni e i neurologi, che negano la correlazione Ccsvi-Sm (come ha fatto lo studio Cosmo-Fism). Un rapporto confermato invece da una recente dichiarazione di consenso di 2000 medici vascolari di 47 Paesi riuniti a Boston e ammesso da diversi studiosi (Zivadinov, Tromba, Haacke, Zwischenberger).

Fonte: http://ricerca.gelocal.it/lanuovaferrara/archivio/lanuovaferrara/2014/04/16/NZ_13_04.html?ref=search

Tag

Alessandro Rasman

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close