Medit...errando

Un’avventura nella selvaggia Islanda

Un’avventura nella selvaggia IslandaIn cerca di un’autentica esperienza da brivido? Allora prendete la vostra patente di guida e partite per l’Islanda dove vi aspettano percosi aridi e ventosi. Potreste iniziare il vostro viaggio dalla capitale Reykjavík ed esplorare questa meraviglia di terra. Ecco alcuni dei percorsi piu’ suggestivi:

Cerchio d’oro e Costa del Sud

Concedetevi quattro giorni esplorando la sensazionale bellezza del parco nazionale di Thingvellir, dove si può ammirare una fossa tettonica tra l’Europa e l’America. Da non perdere e’ anche Gulfoss – una cascata mozzafiato a due livelli che si tuffa a 32 metri in un crepaccio nascosto, quindi dalla strada il fiume possente sembra svanire semplicemente. Poi vi è il sud della penisola di Dyrhólaey. Qui potete ammirare delle colonne di basalto che colano a picco sul mare,a poca distanza si trova il ghiacciaio di Mýrdalsjökull – al quale si sovrappone un vulcano le cui eruzioni spasmodiche innescano inondazioni catastrofiche.

Ovest di Fjords & Penisola di Snæfellsnes

Dirigetevi a nord sulla Route 1, poi soffermatevi ad ammirare la maestà di Deildartunguhver e la lunghissima cascata di Hraunfossar di ben 900 metri, formata da rivoli che si diramano su un campo di lava. Tra stretti fiordi incavati nelle frastagliate montagne che si elevano a 441 metri di altezza si trova Látrabjarg – una delle scogliere uccelli più popolate del mondo e il punto più occidentale d’Europa. Poi fate ritorno a Reykjavík passando per Snæfellsnes e i suoi tranquilli villaggi di pescatori dove si trovano anche migliaia di piccole isole.

Sud dell’Islanda

A sole 24 miglia daReykjavík si trova la famosissima Laguna Blu. Formatasi da un campo di lava naturale, questa calda piscina terapeutica è ricca di minerali e di microrganismi luce-rifrangenti che tingono le sue acque. Più a sud-ovest si trova la valle primordiale di Haukadalur e Geysir – dove fu registrato il primo geyser della storia, responsabile di aver innescato vari cambiamenti sismici. Al parco nazionale di Skaftafell di ben 4667 km quadrati potrete ammirare una vegetazione lussureggiante, iceberg, canyon, tunnel di ghiaccio ed archi e fiumi glaciali.

Tour completo

Tra le altre meraviglie che offre l’Islanda si trova anche la laguna glaciale Jokulsarlon, un set perfetto per un film di successo come ‘Die Another Day’, dove potrete vedere foche nuotare tra gli iceberg. Vicino si trova anche il lago di Myvatn, circondato da pilastri e brulicante di uccelli acquatici. Non bisogna dimenticare Húsavík villaggio di pescatori e dove e’ possibile ammirare le balene.

Scegliete il vostro percorso.

Quasi tutte le piccole auto familiari possono tranquillamente affrontare questi terreni durante tutto l’anno ma se decidete di recarvi in Islanda in inverno allora e’ consigliabile affidarsi a 4×4 SUV. Durante il vostro percorso troverete un’ampia selezione di hotel e cottage che solitamente non richiedono prenotazione in anticipo. Questo vi dara’ piu’ liberta’ nella scelta del percorso che volete intraprendere.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close