Italia

Catturato Stefano Frailis lo stupratore della Tiburtina

Archivio
Archivio

E’ stato catturato ed arrestato Stefano Frailis, 42 anni originario di Colonna (Roma), il maniaco che sulla via Tiburtina, aveva sequestrato una prostituta di 21 anni sevizziandola per due giorni con un bastone dopo averla legata a una branda con il filo di ferro. L’arresto è stato eseguito dagli agenti del commissariato di Tivoli.

Il sequestro della giovane donna e’ avvenuto il 13 aprile scorso, quando, dopo averla prelevata sulla via Tiburtina a Roma, in localita’ Settecamini, Fralis la fece salire a bordo del suo furgone con la promessa di un compenso di 500 euro per trascorrere la serata insieme. Dopo averla picchiata, incappucciata e minacciata con un coltello da cucina, l’uomo la portò nella sua abitazione ad Artena, dove la sottopose a ogni tipo di violenza. La notte del 15 aprile poi la abbandonò sanguinante e derubata.

Gli agenti sono riusciti a risalire a lui anche attraverso un dettagliato identikit fatto dalla giovane prostituta. La svolta alle indagini il tentativo, una settimana fa, da parte del Frailis di sequestrare un’altra prostituta che però, non ha accettato avvertendo invece la Polizia. L’uomo è finito in carcere con le accuse di sequestro di persona, rapina, lesioni gravissime e violenza carnale.

Gli investigatori sono ora al lavoro per verificare se l’uomo abbia commesso nell’ultimo anno altre violenze analoghe.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close