Economia

Giornalisti Rai, Sanna: «No ai tagli nelle sedi regionali»

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMercoledì il candidato sindaco incontra il primo cittadino di Ozieri.

 

SASSARI 19 maggio 2014 – «Ho rappresentato tutto il disagio che i tagli porterebbero alle redazioni giornalistiche, determinando possibili inefficienze al servizio pubblico che deve garantire l’informazione». Lo ha detto Nicola Sanna al termine dell’incontro di questo pomeriggio che si è svolto nella redazione giornalistica della Rai in viale Bonaria a Cagliari, dove sono state registrate le tribune elettori dei candidati sindaci per il comune di Sassari.

«Ho anche solidarizzato con i giornalisti e tecnici Rai, preoccupati per gli ulteriori tagli ai servizi e alle sedi regionali, con particolare riguardo alla sede provinciale di Sassari, città tra le prime 30 in quanto a popolazione. In particolare – aggiunge Nicola Sanna – in una regione come la Sardegna questo disagio, considerate le distanze e la viabilità, è ancora più insopportabile».

«Ho condiviso il disagio dei giornalisti e mi unisco alle loro proteste nei confronti del Cda della Rai e del Governo che paventano ulteriori tagli che si ripercuotono negativamente sul servizio pubblico», conclude.

 

La registrazione delle tribune elettorali dei candidati sindaci effettuata oggi sarà trasmessa domani 20 maggio su Rai Tre alle ore 13,05 e su Radio Uno alle 15,05.

 

Proseguono, intanto, gli incontri di Nicola Sanna con i sindaci dei maggiori centri del nord Sardegna. Mercoledì 21 maggio, alle ore 11, il candidato sindaco per il centrosinistra sarà a Ozieri per incontrare il primo cittadino Leonardo Ladu: si parlerà di sviluppo economico e salvaguardia dei diritti di cittadinanza delle zone interne della Sardegna.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close