Rubriche

Il giardino “verticale” si fa con le bottiglie di plastica riciclata

ImmagineCentinaia di bottiglie di plastica diventano la struttura di un giardino verticale che adorna le pareti. Una soluzione di design 100% green

Le creatività e le competenze dei designer servono non solo a dare vita a nuovi oggetti, ma anche a trovare nuove usi e potenzialità per i materiali di scarto. Questa la filosofia alla base del progetto dello studio di architetti brasiliano Rosenbaum, che ha utilizzato le bottiglie in PET riciclate per realizzare, in una casa dei sobborghi di San Paolo, un “giardino verticale”.

E’ quanto riporta il water magazine In a Bottle (www.inabottle.it) attento alle tematiche del riciclo e dell’ambiente.


Ciuffi di coriandolo, basilico, prezzemolo, erba cipollina e lattuga crescono lungo la parete del corridoio, diffondendo il loro aroma fresco tutt’intorno. Centinaia di piantine germogliano in bottiglie in PET, appese lungo tutta la parete, agganciate a supporti di diversi materiali.  Una soluzione di design alternativa, quella sviluppata dallo studi Rosenbaum, che ha trovato un modo originale per riutilizzare le bottiglie di plastica. Una soluzione a basso costo e che ricorre a materiali di scarto per realizzare dei veri e propri giardini in piccoli ambienti, come appartamenti o luoghi di lavoro. Un espediente alla portata di tutti per vivere sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che da quello economico.

Il progetto realizzato dallo studi Rosenbaum può essere facilmente riprodotto da tutti. E’ sufficiente raccogliere bottiglie PET da 2 litri e avere a disposizione delle forbici, corde, spago o filo, e il terriccio in cui piantare i piccoli ortaggi, le spezie o le erbe officinali. Basta incidere con un taglio rettangolare un lato della bottiglia di plastica, come a realizzare un vaso. Per fissare le bottiglie, si devono fare due fori sul fondo della bottiglia e due nella parte superiore, e far passare lo spago attraverso queste fessure. Infine, è necessario realizzare un piccolo foro sul fondo della bottiglia per permettere il drenaggio dell’acqua utilizzata per irrigare le piante. A questo punto, basta interrare le piantine nelle bottiglie in PET e agganciare le corde alla parete, che si trasformerà in un giardino pensile.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close