Economia

Illegali le fioriere poste sulla Via Roma Presentata diffida alla Commissione Straordinaria del Comune di Taurianova

DSCN0506Alcuni commercianti di Taurianova, il cui esercizio commerciale è ubicato sulla Via Roma, hanno presentato stamattina una diffida al Comune di Taurianova, rappresentato dalla Commissione Straordinaria, al fine di far rimuovere, immediatamente, le fioriere che nei mesi scorsi sono state poste dal Comune.
In particolare, l’Edicola Tabacchi di Vincenzo De Raco, il Video Stereocenter del Dott. Carmine Cosentino, la Merceria di Loprete Domenica, il Coff Bar di Macrì Giuseppe, Sposato Giovanni Elettrodomestici ed il Laboratorio Orafo di Rosa Napoli, tutti rappresentati dall’Avv. Francesco Sorace, hanno diffidato il Comune di Taurianova, in persona della Commissione straordinaria P.T. a rimuovere immediatamente, le fioriere – dissuasori di sosta – poste illegalmente sulla Via Roma, ripristinando l’originario divieto di sosta.
Gli esercenti hanno rappresentato anche che in caso di mancata rimozione immediata dei dissuasori di sosta illegalmente posti sulla Via Roma, adiranno l’Autorità Giudiziaria in tutte le sedi competenti al fine del ripristino della legalità e del risarcimento dei danni patiti e patendi.
Il Comune di Taurianova nei mesi scorsi ha posto sul lato destro della Via Roma delle fioriere che sono da considerarsi illegali, trattandosi di dissuasori di sosta (a norma degli artt. 42 cod. strada e 180 reg. es. cod. strada), in ogni caso, non conformi alle disposizioni normative.
In particolare, come si evince dalla lettura dell’art. 180 del regolamento di esecuzione del codice della strada, il Comune di Taurianova, al fine di porre le fioriere su qualunque strada comunale (e non solo, quindi, sulla Via Roma), avrebbe dovuto:
1) verificarne la fattibilità (commi I, II, III, IV e V, art. 180 reg. es. cod. strada);
2) emettere apposita ordinanza motivata (comma VI, art. 180 reg. es. cod. strada);
3) chiedere opportuna autorizzazione al Ministero dei Lavori Pubblici (comma VI, art. 180 reg. es. cod. strada).
Il lato destro della Via Roma, dall’intersezione con la Via Galliano, non consente, per la conformazione della stessa carreggiata, l’apposizione di dissuasori di sosta per delimitare l’area ed impedirne la sosta.
Il Comune di Taurianova, inoltre,
– non ha fatto alcun reale accertamento teso a verificare se sulla Via Roma fosse stato possibile installare le fioriere – dissuasori di sosta,
– non ha emanato alcuna ordinanza motivata al fine della messa in posa delle fioriere,
– non ha richiesto alcuna autorizzazione per le fioriere – dissuasori di sosta al Ministero dei Lavori Pubblici.
I cittadini di Taurianova (e non solo), con le fioriere – dissuasori di sosta, hanno perso la possibilità di effettuare delle brevi fermate in quel tratto di strada ove mancano (ovvero sono molto limitate) le aree di parcheggio e che, in conseguenza di ciò, tutti i firmatari della diffida hanno subito delle notevoli perdite di natura economica, facilmente documentabili.
Si aggiunga, inoltre, che il sig. Vincenzo De Raco aveva già presentato sia la richiesta per un parcheggio per il carico e scarico della merce sia un’istanza di accesso agli atti al fine di ottenere la documentazione relativa all’installazione delle fioriere sulla Via Roma. Tali diritti, sino ad oggi, sono rimasti senza risposta alcuna.
L’auspicio di tutti, pertanto, è che, con l’utilizzo del buon senso, si arrivi ad una immediata rimozione delle fioriere e che venga ripristinato l’originario divieto di sosta che chiunque (commercianti e cittadini) dovrà rispettare e far rispettare!!!
Avv. Francesco Sorace


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close