Italia

Mirto Crosia Vincenzo Sapia muore durante una colluttazione con i carabinieri

ambulanzaUn giovane, Vincenzo Sapia di 29 anni, è morto nel corso di una colluttazione con due carabinieri intervenuti per calmarlo dopo che aveva dato in escandescenze.

E’ successo a Mirto di Crosia, nel Cosentino. Pare , secondo alcune testimonianze che il giovane stesse sfondando un portoncino, quando alcuni passanti hanno chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno cercato di calmare il giovane che invece è andato in escandescenze, denudandosi  ed agredendo un carabiniere. IN quel momento è nata una colluttazione e Sapia si è accasciato a terra senza vita. Inutili i soccorsi. Secondo i primi rilievi del medico legale, il decesso potrebbe essere stato causato da un infarto


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close