Società

Palermo: tutto aperto per la Notte dei Musei sabato 17 maggio

Dalla Zisa alla Palazzina Cinese, torna sabato 17 maggio a Palermo “La notte dei musei”, nota iniziativa internazionale in cui i luoghi della cultura sono aperti al pubblico, gratuitamente, dalle 20,00 alle 24,00. La Soprintendenza per i Beni culturali di Palermo partecipa all’iniziativa assicurando l’apertura, serale e notturna, del Palazzo della Zisa e della Real Casina alla Cinese (Palazzina Cinese) e, grazie alla collaborazione con il Comune di Palermo, che partecipa anch’esso all’ iniziativa garantendo l’apertura straordinaria dei propri siti, i visitatori della Zisa potranno accedere anche all’antistante giardino comunale. Alla Zisa sarà possibile ammirare, oltre al celebre edificio, che fu dimora di diletto dei sovrani normanni, le splendide testimonianze del mondo arabo in Sicilia in esso contenute: ceramiche che coprono un arco temporale che va dal’XI al XIII secolo, vasi di ottone battuto del XIII-XV secolo, legni egizi di epoca ottomana, marmi e iscrizioni. Da ricordare anche le eleganti “musciarabia” (paraventi lignei a grata) composti da centinaia di rocchetti incastrati fra loro a formare, come merletti, disegni e motivi ornamentali. Sarà possibile anche ammirare la Real Casina alla Cinese, che accolse di Ferdinando IV di Borbone e Maria Carolina durante il loro soggiorno siciliano. L’antica dimora reale sarà aperta al pubblico mostrando l’eterno fascino della sua architettura esotica fatta di smaglianti pitture murali in stile cinese, indiano, pompeiano e esponendo tutta l’eleganza degli arredi e della sua pittoresca interpretazione in forme neoclassiche di motivi cinesi. Il pubblico potrà poi visitare, entrando da Piazza Niscemi, il Museo etnografico siciliano “Giuseppe Pitrè”, uno dei più interessanti del genere in Europa.
    Anche l’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Dipartimento dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, ha aderito alla iniziativa.(ANSA).

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close