Sport

Porto Ercole Melges 20: “Fremito D’arja” vince la seconda Tappa delle Audi Tron Sailing Series

06b3ca33-fa7d-46a8-ad54-1c2ba42d5032Porto Ercole- Spettacolare tappa velica al largo di Porto Ercole dove la flotta dei Melges 20 si è battuta nelle Audi tron Sailing Series 2014. Il successo è arriso a Dario Levi armatore e timoniere di Fremito d’Arja ed al suo equipaggio composto da Niccolò Bianchi e Stefano Lagi che hanno avuto la meglio su un lotto agguerrito di una quarantina di imbarcazioni di altissimo livello. Al via equipaggi provenienti da sei nazioni (Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Principato di Monaco e
Russia). Al secondo posto Raffica di Pasquale Orofino con Branko Brcin alla tattica e Marco Scotto a prua ed al terzo il campione Europeo in carica, Legionario di Giancarlo Capolino (Francesco
Ivaldi e Diego Battisti in equipaggio). Ai piedi del podio Mezza Luna di Marco Franchini (Sandro Montefusco e Pietro Corbucci in equipaggio). Soddisfazione anche per Guido Miani, armatore e timoniere di Out of Reach, che grazie al primo posto nell’ultima prova è risalito fino al quinto posto della classifica finale.
Premiato anche l’equipaggio di Chimera, settimo in classifica generale e primo nella speciale graduatoria riservata ai team composti esclusivamente da non professionisti: Marco
Gambardella, Felice Cupane e Vincenzo Picciurro si sono così aggiudicati il Trofeo Corinthian. La giornata conclusiva è stata caratterizzata da vento da Scirocco inizialmente di intensità tra i 14/15 nodi che è poi pian piano diminuito nel corso della giornata costringendo gli equipaggi a misurarsi con un’impegnativa onda per completare le due prove previste dal programma. Grande soddisfazione per il vincitore Dario Levi: “ “Da romano- ha detto Levi, armatore e timoniere di Fremito d’Arja- venire qui all’Argentario è sempre una bella esperienza e visto il risultato possiamo dire che l’aria di casa mi fa bene. Siamo molto contenti. Con questo equipaggio lavoriamo insieme da pochi mesi, ma siamo già ben affiatati. Il nostro tattico è stato molto bravo ad
interpretare un campo di regata complesso con ben 36 barche alla partenza. Non è stato facile, ma in questo senso l’esperienza nelle regate di classe in America ci ha aiutato molto e si vede
che tra i primi in classifica ci sono sempre gli equipaggi che regatano abitualmente con 50/60 avversari nelle regate oltreoceano”. Questa seconda tappa delle Audi tron Sailing Series 2014 è stata organizzata in maniera davvero impeccabile da BPSE in collaborazione con la International Melges 20 Class, Melges Europe ed il Circolo Nautico e della Vela Argentario.
PAOLO ALMANZI


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close