Economia

San Bartolomeo d’aMare – Grande successo per prima uscita elettorale e prossimo incontro ven. 9 maggio 2014

PSR incontro SBMSala gremita in ogni ordine di posti per l’interessante e partecipato incontro della cittadinanza con i rappresentanti della Lista Civica San Bartolomeo d’aMare

e l’assessore regionale all’agricoltura Giovanni Barbagallo,

il presidente della CIA Stefano Roggerone e il presidente della Coldiretti Antonio Fasolo 

sul PSR-Piano Sviluppo Rurale 2014-2020

 

Prossimo appuntamento con i cittadini venerdì 9 maggio alle 21.00 al Centro Velico di San Bartolomeo al Mare per illustrare i punti salienti del programma elettorale

 

 

COMUNICATO STAMPA08.05.2014

 

Sala gremita in ogni ordine di posti per l’interessante e partecipato incontro della cittadinanza con i rappresentanti della Lista Civica San Bartolomeo d’aMare e l’assessore regionale all’agricoltura Giovanni Barbagallo, il presidente della CIA Stefano Roggerone e il presidente della Coldiretti Antonio Fasolo sul PSR-Piano Sviluppo Rurale 2014-2020.

Oltre sessanta persone hanno seguito con interesse gli interventi, nel corso dei quali i tre dirigenti hanno illustrato le politiche di sviluppo legate non soltanto a quello rurale, ma al turistico e  ambientale. Dopo aver fornito una serie di dati relativi alla crescita della produzione agricola e dell’erogazione dei contributi europei, l’assessore Barbagallo ha evidenziato l’importanza di dare continuità e ulteriore sviluppo alle politiche rivolte all’imprenditoria giovanile e femminile, particolarmente entusiasta e motivata. Ha posto l’accento anche sugli interventi legati ai boschi, all’agricoltura sociale e alla ‘banca terra’, nonché all’importanza di ricerca e innovazione: con quattro enti sul territorio una sfida possibile per la regione Liguria e i suoi comuni, grandi e piccoli.

Fasolo, presidente Coldiretti, ha parlato della grande ricchezza che l’agricoltura costituisce oggi a livello globale e del marchio ‘Made in Italy’, ambito dall’emergente agro-mafia che va assolutamente contrastata. Oltre ventimila punti vendita Campagna Amica in Italia sono un forte baluardo; perciò egli invita la candidata Franceschini e la sua Lista Civica ad accogliere, se e quando eletta, la richiesta di sostenere le attività agricole, peraltro uno dei punti chiave della campagna elettorale.

Roggerone, presidente CIA, ringrazia la Lista Civica proprio su questo punto del programma e sostiene che le 60 aziende agricole insistenti sul territorio di San Bartolomeo al Mare costituiscono un buon 15-20% della aziende totali e quindi un elemento importante nell’economia della cittadina. Guarda anche all’Expo 2015 che senza dubbio porterà a tutti grandi opportunità e invita a pensare già da ora a che fare per ‘mettersi in vetrina’.

Al termine un confronto con i partecipanti fra domande e risposte, per una prima uscita pubblica davvero gratificante per la Lista Civica San Bartolomeo d’aMare.

Venerdì maggio alle 21.00, sempre presso il Centro Velico di San Bartolomeo al Mare, si terrà il secondo appuntamento con la cittadinanza nel corso del quale i componenti della Lista Civica illustreranno i punti peculiari del loro programma elettorale. Tra questi, in modo particolare, sarà posto l’accento sullo sviluppo urbanistico del paese alla luce della recente approvazione del preliminare di PUC nonché sulle “diverse” (nel senso di non usuali) strategie a sostegno del turismo.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close