Editoriali

Sardinia Trail Salaris in testa anche nella 2^Tappa Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km

download (12)Antonio Filippo Salaris si aggiudica anche la seconda tappa di questa edizione,  la Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km, la più lunga e più dura dell’intera manifestazione, che si è disputata quest’oggi con arrivo finale al Nuraghe Ruinas.
Al termine della 2^ tappa è sempre lui a guidare la classifica generale con un tempo di 6h14m41sec, effigendosi così del titolo di mattatore del 3° Sardinia Trail.
Nei primi otto chilometri Salaris è rimasto dietro ad un gruppo di quattro atleti, tra cui Dhondt ed il tedesco Wolfgang Hochholzer, tenendo sotto controllo il loro passo. Ma solo dopo l’ottavo km, ai confini con Desulo, l’atleta sardo ha strategicamente accelerato il suo ritmo, così arduo da contrastare, che gli ha permesso di raggiungere con tranquillità il traguardo, distaccandosi da Dhondt di 3 minuti e 16 secondi e da Wolfang Hochholzer di 9 minuti e 50 secondi. Il quarto posto nella seconda tappa va al cagliaritano Francesco Puddu con un distacco dal primo di 16 minuti e 35 secondi mentre al quinto posto il francese   Lieven Muylaert con 19 minuti e 13 secondi di ritardo.
Così Salaris si ipoteca ufficialmente il 3° Sardinia Trail, dopo i due secondi posti conseguiti nelle due precedenti edizioni.


Per la categoria femminile  è ancora l’italiana Silvia Givogre a guadagnarsi la prima posizione  con un tempo di 4h43m23sec, non consentendo così alle sue contendenti di poter rimontare nella classifica generale. Al secondo posto Daniela Carpani a 33m e 53sec, al terzo posto la belga Laurence Smagghe a 40m e 30 sec. Anche per la Givogre il titolo di Reginetta del Sardinia Trail è sempre più vicino.
Grande soddisfazione anche per il primo cittadino di Arzana, Marco Melis, sempre attivo e disponibile ad ospitare e a sostenere iniziative sportive nel proprio territorio, partecipe in questa tappa anche come apri pista “E’ stata una grande opportunità cosentire agli atleti del Sardinia Trail, provenienti oltre che dalla Sardegna da altre regioni e dall’estero, di percorrere ma anche conoscere e ammirare percorsi del nostro territorio  assai ostici ma dagli incredibili scenari.”
La gara proseguirà con la tappa di domani, quella decisiva, che partirà dal Bosco Selene nel Comune di Lanusei, per poi raggiungere Costa de Su Monte, scalando Monte Armidda e Monte Tricoli. L’arrivo è previsto intorno alle 11.00 in via Roma a Lanusei dove si concluderà  la manifestazione.
Dichiarazioni atleti
Antonio Filippo Salaris “Anche oggi ho trovato le giuste condizioni climatiche per continuare la mia passeggiata nelle montagne. Correre sulla vetta più alta della Sardegna è stato davvero emozionante. Mi sono, infatti, soffermato ad ammirare il panorama da Punta La Marmora per circa 10 secondi; la giornata era così limpida e luminosa  da consentirci di scrutare tutta la Sardegna dall’alto. Domani, però, dovrò essere molto concentrato. Non voglio perdere l’opportunità di aggiudicarmi la vittoria di questa manifestazione unica ed irripetibile”
Didier Dhondt “Sono molto dispiaciuto per aver perso la possibilità di vincere la tappa di oggi. Nei primi 8 km, dopo essere stato al comando, sono stato superato dal leader della classifica che domina questa bellissima manifestazione unica nel suo genere in Sardegna. Domani nell’ultima tappa rilancio la mia sfida”
“Silvia Givogre “La tentazione di fermarsi a guardare i panorami di questi splendidi scenari delle montagne del Gennargentu è stata davvero forte. Domani spero di riuscire a rimanere in testa alla classifica donne, un traguardo non scontato, ma sono molto fiduciosa e concentrata per raggiungerlo.

Classifica 2^ Tappa uomini
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 3h55m10sec
2) Didier Dhondt (BE) a 03m16sec
3) Wolfgang Hochholzer a 09m50sec
4) Francesco Puddu (ITA) a 16m35sec
5) Lieven Muylaert (FR a 19m13sec

Classifica 2^ Tappa donne
1) Silvia Givogre (ITA) 4h43m23sec
2) Daniela Carpani (ITA) a 33m53sec
3) Laurence Smagghe (BE) a 40m30sec
4) Sandra Andries (FR) a 49m41sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h08m31sec

Generale UOMINI dopo seconda tappa
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 6h14m41sec
2) Didier Dhondt (BE) a 09m08sec
3) Wolfgang Hochholzer a 15m54sec
4) Christian Hauser (DE) a 31m24sec
5) Francesco Puddu (ITA) a 31m43sec

Generale DONNE dopo seconda tappa
1) Silvia Givogre (ITA) 7h39m07sec
2) Daniela Carpani (ITA) a 49m12sec
3) Laurence Smagghe (BE) a 1h08m44sec
4) Sandra Andries (FR) a 1h22m44sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h57m06sec

3^ TAPPA
DOMENICA 11 MAGGIO:
3^ tappa Lanusei-Arzana-Gairo-Lanusei
Km. 31,00 / dislivello + 1194 mt / dislivello – 1547 mt
ore 08,30 – Partenza Loc. Bosco Selene (Lanusei)
ore 11,00 – Arrivo Finale Lanusei via Roma

PERCORSO
LANUSEI
START TERZA TAPPA – BOSCO SELENE (LANUSEI)
da: Bosco Selene, direzione Campeggio, direzione strada per S. Maria Ausiliatrice, deviazione per S.S. Cosma e Damiano, sino confine Comune di Arzana.
ARZANA
da: confine Comune Lanusei, Costa de Su Monte, direzione Perd’Aria, sino confine Comune Gairo.
GAIRO
da: confine Comune Arzana, Serra Perd’Aria, Monte Armidda, Osservatorio, direzionesino Monte Tricoli, Punta Su Truncone, direzione Punta Tricoli, verso confine Comune Lanusei.
LANUSEI
da: Osservatorio Costa de Su Monte, incrocio Bosco Selene, Monte Pedulu, campeggio, Nuraghe, direzione S’Arcu e Susu, ponte delle Ferrovia Frantoio Oleario, direzione scalette la Madonnina, scuole elementari, scalinata Funtana Niu e Susu, ARRIVO IN VIA ROMA FRONTE CHIESA

3rd SARDINIA TRAIL – LANUSEI
9-10-11 MAY 2014
SALARIS IS AT THE TOP OF  2ND STAGE Arzana-Desulo-Arzana di 41,27 Km

Antonio Filippo Salaris wins also the 2nd edition,   Arzana-Desulo-Arzana 41,27 Km, the longest and toughest of the event, that took place today with final arrival to Nuraghe Ruinas.
At the end of the 2nd stage he is always the first in the overall standing with 6h14m41sec, becoming the protagonist of the 3° Sardinia Trail.
In the first eight kilometers Salaris remained behind a group of four athletes, including Dhondt and Wolfgang Hochholzer, while controlling their pitch. But only after the eighth miles, bordering Desulo, the athlete has strategically Sardinian accelerated its pace, so difficult to counter, which allowed him to reach the finish line with ease, detaching from Dhondt 3 minutes and 16 seconds and from Wolfang Hochholzer 9 minutes and 50 seconds. The fourth place in the 2nd stage is for Francesco Puddu con un distacco dal primo di 16 minuti e 35 secondi mentre al quinto posto il francese   Lieven Muylaert with 19 minutes and 13 seconds from the first.
So Salaris mortgages officially the 3rd Sardinia Trail, after two second places achieved in the previous two editions.
In the women standing   the first place is for the italian Silvia Givogre with 4h43m23sec. 2nd place for  Daniela Carpani with a detachment of 33m and 53sec from the first, 3rd place for Laurence Smagghe with a detachment of 40m and 30 sec. Even for the Givogre the title of Queen of Sardinia Trail is getting closer.
Great satisfaction for the first citizen of Arzana, Marco Melis, always active and available to host and support sports initiatives within its territory, a participant in this stage as well as open track”It was a great opportunity to allow athletes of Sardinia Trail, originating from Sardinia as well as from other regions and from abroad, to run but also to know and admire very difficult paths of our territory but whit incredible scenery.”
The race will continue with tomorrow’s stage, the decisive, wich will start from Bosco Selene in Lanusei, for going to Costa de Su Monte, climbing Monte Armidda and Monte Tricoli. The arrival is around 11:00 in Via Roma in Lanusei where the event.will finish
Statements of the athletes
Antonio Filippo Salaris “Even today I have found the right climatic conditions to continue my walk in the mountains. Running on the highest peak of Sardinia was really exciting. In fact I stopped to admire the view from Punta La Marmora for about 10 seconds; the day was so clear and bright that we were be able to see the whole island from above. Tomorrow, though, I’ll have to be very concentrated. I do not want to miss the opportunity to win this unique and unrepeatable event ”
Didier Dhondt “I am very sorry to have lost the chance to win today’s stage. In the first 8 km, after being in the lead, I was overtaken by the leader of this event. Tomorrow I will raise my challenge”
“Silvia Givogre “The temptation to stop and look at the beautiful views of the Gennargentu mountains was really strong.  Tomorrow I hope to stay at the top of women standing,.

Standing 2nd stage men
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 3h55m10sec
2) Didier Dhondt (BE) to 03m16sec
3) Wolfgang Hochholzer (GER) to 09m50sec
4) Francesco Puddu (ITA) to 16m35sec
5) Lieven Muylaert (FR) to 19m13sec

Standing 2nd stage women
1) Silvia Givogre (ITA) 4h43m23sec
2) Daniela Carpani (ITA) to 33m53sec
3) Laurence Smagghe (BE) to 40m30sec
4) Sandra Andries (FR) to 49m41sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h08m31sec

Overall  MEN after the 2nd stage
1) Antonio Filippo Salaris (ITA) 6h14m41sec
2) Didier Dhondt (BE) to 09m08sec
3) Wolfgang Hochholzer to 15m54sec
4) Christian Hauser (DE) to 31m24sec
5) Francesco Puddu (ITA) to 31m43sec

Overall WOMEN after the 2nd stage
1) Silvia Givogre (ITA) 7h39m07sec
2) Daniela Carpani (ITA) a 49m12sec
3) Laurence Smagghe (BE) a 1h08m44sec
4) Sandra Andries (FR) a 1h22m44sec
5) Marta Piga (ITA) a 1h57m06sec

3rd STAGE
SUNDAY  11 MAGGIO:
3rd stage Lanusei-Arzana-Gairo-Lanusei
Km. 31,00 / ascent + 1194 mt / descent – 1547 mt
08,30 – Start Loc. Bosco Selene (Lanusei)
11,00 – Final Arrival Lanusei via Roma

ROUTE
LANUSEI
START 3RD STAGE – BOSCO SELENE (LANUSEI)
from: Bosco Selene, direction Camping, direction road for S. Maria Ausiliatrice, deviation for S.S. Cosimo e Damiano, to the border Arzana Municipality.
ARZANA
from: border Lanusei Municipality, Costa de Su Monte, direction Perd’Aria, to the border Gairo Municipality.
GAIRO
from: to the border Arzana Municipality, Serra Perd’Aria, Monte Armidda, Osservatorio, direction to Monte Tricoli, Punta Su Truncone, direction Punta Tricoli, to the border Lanusei Municipality.
LANUSEI
from: Osservatorio Costa de Su Monte, crossing Bosco Selene, Monte Pedulu, camping, Nuraghe, direction S’Arcu e Susu, bridge of Ferrovia Frantoio Oleario, direction steps la Madonnina, elementary schools , steps Funtana Niu e Susu, ARRIVAL IN VIA ROMA IN FRONT OF THE CHURCH

Organizing Secretary/Segreteria organizzativa: Tel + 39 349-51.64.713
info@sardiniatrail.com www.sardiniatrail.com

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close