Società

Una lettura dei disegni fatta da Silvia Marazzina

IMG_0008 -IN FORMSA DI XFrammento di pensiero scritto…

per un disegno di Bruno Chiarlone

… è nell’apparente casualità, nella pratica del riciclo dei piccoli pezzi di carta da pacco strappata, di quella che si usava una volta, che si legge il cuore (antico) dell’artista…

Vi sono piccoli buchi nel mezzo, come il premere troppo forte del pennino o della penna biro sul foglio, il tutto a disegnare una ics… proprio come la forma delle famose bacchette incrociate del rabdomante, e mi piace vedere quel timbro (postale?) di lato a siglarne la firma…

… mi ero trovata davanti al foglio scritto rigorosamente a mano, con l’inchiostro marrone, e non potei che trarne giovamento, senso di sicurezza, che mi fece tornare alla mente ricordi favolosi di tempi passati…

Mi sconcertarono quelle righe cancellate con segni orizzontali dalla sua biro fluente.. ma poi capii:  forse Chiarlone negava la linea retta, la spezzava, la cancellava per tradurla in segno di scrittura…

Testo di Silvia Marazzina


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close