EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cagliari: Sovvenzione globale-edilizia, Imprese sarde e venete su Innovazione in Edilizia

OLYMPUS DIGITAL CAMERALe imprese sarde e venete delle costruzioni si sono ritrovate ieri a Cagliari, durante il seminario interregionale dal titolo Innovazione & Sostenibilità nell’Edilizia”, per confrontarsi sull’ecosostenibilità e innovazione del settore e lavorare a una collaborazione che apra nuovi mercati, crei lavoro e consolidi i rapporti tra aziende in questo momento di crisi.

Organizzato dalle Confcooperative, Confartigianato Imprese e Confindustria della Sardegna, fa parte delle attività del “Progetto di Cooperazione Interregionale per l’Innovazione Sostenibile”, ideato e finanziato dalle Regioni Sardegna e Veneto.

Nell’incontro è stato ribadito come costruire e ristrutturare con canoni nuovi e compatibili con l’ambiente, produca business, formi aziende più solide e irrobustisca un mercato in crescita.

Le opportunità, in questo settore, sono in crescita – ha affermato Carlo Tedde, Presidente di Confcooperative Sardegnama è necessario capire cosa sia più utile alle nostre imprese e soprattutto è importante la capacità che queste avranno di mettersi insieme e di provare a farcela”.

Su questo piano anche Stefano Mameli, di Confartigianato Imprese Sardegna, il quale, spiegando il progetto, ha sottolineato come in Veneto ci siano tante imprese che vogliono lavorare insieme alle aziende sarde: “Nelle prossime settimane arriveranno in Sardegna e vorranno incontrare e agire concretamente su idee da sviluppare: il nostro “sistema casa” non può perdere questa occasione”.

Nelle due regioni, infatti, sono circa 75mila le imprese edili che competono in un mercato in continua mutazione, che chiede di essere al passo con l’utilizzo di materiali “green” e, soprattutto, con sistemi efficaci di risparmio energetico.

Per dare risposte a tali richieste, quindi per crescere e aggredire la crisi, sono necessari l’innovazione, la conoscenza di nuovi materiali e le tecnologie avanzate, ma soprattutto è necessario creare opportunità di aggregazione in filiere o reti d’impresa per conquistare nuovi mercati.

Il seminario è proseguito con le relazioni di Marco Tradori (“L’architettura naturale”), di Carlo Usai, dell’Area Valorizzazione azione ricerca di Sardegna Ricerche (“Energie Rinnovabili, efficienza energetica ed edilizia sostenibile”), Fabrizio Gallian dello Studio Gallian (“Ristrutturare e costruire in efficienza energetica”) e di Antonio Mattana, Presidente del Consorzio Solentos e Presidente di Federabitazione Confcooperative Sardegna (“La programmazione di interventi di edilizia biosostenibile”).

Nel dibattito, gli imprenditori si sono poi confrontati sui nuovi materiali, le tecnologie innovative, l’eco design, la progettazione integrata e le ristrutturazioni ma sulle iniziative da intraprendere attraverso la realizzazioni di reti imprenditoriali.

In conclusione sono state presentate le opportunità di collaborazione in rete tra le imprese sarde e quelle del Veneto.

 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com