EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Infinito: arrivano le condanne

NDRANGHETA-1 (2)Lombardia, la VI Sezione Penale della Cassazione ha confermato quasi tutte le condanne ai 92 imputati del processo ‘Infinito’. Infinito è il processo di fatti d’ndrangheta più lungo tenuto sino ad oggi in Lombardia.Su Rainews si apprende che , solo per Rocco Coluccio, un biologo, dovrà essere rifatto il processo. Per gli altri imputati solo piccoli ritocchi sulla pena e su qualche imputazione. Tutti gli imputati hanno scelto il rito abbreviato che consente lo sconto di un terzo della pena: il I Grado si è concluso nel novembre 2011. Gli arresti risalgono al 13 luglio 2010 quando in carcere finirono 174 indagati. Le intercettazioni a loro carico erano schiaccianti. Tra le accuse oltre all’associazione mafiosa, anche le estorsioni, la detenzione di armi, le pressioni per ottenere appalti.

In Infinito sono cadute anche due società legate all’ndrangheta  e del settore del movimento terra che  avevano acquisito appalti per l’Expo 2015.      Riconosciuti anche i risarcimenti per le parti civili che si sono costituite nel processo tra le quali la presidenza del Consiglio dei ministri, la Regione Lombardia e la Federazione delle Associazioni di Racket. Il verdetto di appello, confermato dalla Cassazione, era stato emesso dalla Corte di Milano il 23 aprile 2013. Alcuni dei componenti di una ‘ndrina, addirittura, si riunivano al sicuro dei locali di un’associazione intitolata ai giudici Falcone e Borsellino. La maggior parte degli imputati, a quanto si è appreso, è detenuta o ha, in alcuni casi, gia’ finito di scontare la condanna.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com