Italia

‘ndrangheta in Lombardia: pene confermate e riduzione per collaboratore Panajia

NDRANGHETA-1 (2)Parziale riforma in appello per l’inchiesta che vede alla sbarra 17 imputati per tre omicidi, tra cui quello di Carmelo Novella, ucciso il 14 luglio 2008 in un agguato a San Vittore Olona. I giudici di Milano hanno confermato 13 dei 15 ergastoli inflitti in primo grado, hanno ridotto a 30 anni la condanna per Maurizio Napoli e Domenico Tedesco, hanno confermato una condanna a 24 anni per Antonio Tedesco, mentre per il collaboratore di giustizia Michael Panajia la pena è stata ridotta da 23 a 19 anni. I giudici hanno infine confermato anche il risarcimento complessivo di 200 mila euro a carico degli imputati e a favore dei Comuni di Giussano e Seregno, parti civili nel processo.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close