Italia

Quota 96 e Classe 52. Lettera a Renzi #telochiediamonoi

Pensione scuola, presidio lunedì 24 a Montecitorio. Quota 96 e Classe 52 contro Renzi?I Quota 96 e Classe 52 devono aspettare ancora qualche giorno per sapere se il  Governo prenderà qualche decisione in merito all’annosa faccenda dei pensionandi bloccati tra banchi e cattedre dalla riforma Forneto. Intanto però il comitato civico Quota 96 sta per finire la pazienza, tra di loro qualcuno avrebbe persino superato i 100 anni tra età anagrafica e contributi. Qualcuno ha persino scritto al premier Renzi. Kiara Farigu, del direttivo comitato civico “Quota 96″ scrive a Renzi

“Caro Matteo –conosci perfettamente la quaestio generata da un errore (voluto?!) amministrativo contenuto nelal riforma Fornero…Sono passati 29 mesi, quasi tre anni, un tempo scandalosamente lungo e ancora non si vede una via d’uscita, nonostante la Pdl 249/1186 targata Gizzoni/Marzana, abbia incassato il parere unanime di tre commissioni parlamentari, due risoluzioni di cui una approvata nel Def, che impegna il governo a reperire i fondi”.“Ora #telochiediamonoi basta tergiversare ancora, serve un decreto ad hoc entro giugno..riporta finalmente la legalità restituendo un diritto scippato ai lavoratori della scuola”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close