Italia

Arrestato cantante Marco Mafè per usura ed estorsione

download (3)Il cantante neo melodico napoletano Marco Marfè è stato arrestato in un’operazione dei carabinieri di Casoria (Napoli) su un giro di estorsione e usura. Marfè è ora ai domiciliari.

In manette anche la mamma del cantante, Vincenza D’Elia, Giuseppina Staffa e Anna Grimaldi. I quattro dovranno rispondere di associazione per delinquere finalizzata all’usura e all’estorsione. Gli episodi di usura accertati sono quattro, tutti commessi tra il 2012 e il 2013.

Secondo gli inquirenti, se le vittime delle estorsioni non pagavano venivano minacciate di morte e percosse.A quanto si legge proprio in una di queste circostanze Marco Marfè avrebbe schiaffeggiato e minacciato di morte una donna se non avesse consegnato alla madre la somma di 400 euro.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close