Italia

Erba, Massimo Rosa uccide la madre malata di Alzheimer

CarabinieriUn pensionato, Massimo Rosa, di sessant’anni, ha ucciso la madre, Luigia Castelnuovo di 89 anni, da tempo malata di Alzheimer.

E’ successo ad Erba (Como).

L’uomo, che da tempo curava la madre non più autosufficiente, ha mirato alla testa della donna, esplodendo un colpo di pistola, detenuta illegalmente. Poi è andato nella stanza del fratello Sandro, di 61 anni, e ha esploso un altro colpo di pistola che ha colpito il muro sopra il letto. Quindi ha chiamato i carabinieri spiegando di aver ammazzato la madre perché stanco di vederla soffrire.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close