Italia

Espolosione di Chivasso Probabile tentato suicidio Gravissimo Portase Andone

vfL’esplosione avvenuta ieri nel centro di Chivasso, al primo piano di una palazzina di due in via Caduti della Libertà 44, sarebbe stata causata da un tentato suicidio.

Dai rilievi dei tecnici dei vigili del fuoco, Portase Andone, 37 anni, origini romene, avrebbe tentato il suicidio tranciando i tubi del gas sotto il lavandino della cucina. L’uomo, trasportato d’urgenza all’ospedale Cto di Torino, ha ustioni sul 90% del corpo e la sua è prognosi riservata.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close