Italia

Il cadavere carbonizzato di Gaetano Vona a San Bartolomeo al Mare

poliziaIl cadavere carbonizzato di un operaio imperiese Gaetano Vona, 52 anni, è stato rinvenuto in un’auto andata in fiamme sotto un cavalcavia nel comune di San Bartolomeo al Mare, centro al confine tra le provincie di Imperia e Savona.

L’uomo si sarebbe suicidato sembra per l’assenza di lavoro e una crisi sentimentale. L’auto, una vecchia Peugeot 205, con all’interno il cadavere carbonizzato è stata trovata sotto un cavalcavia dell’autostrada in località Chiappa.

A casa dell’uomo che prestava servizio come autotrasportare presso una locale ditta edile, gli investigatori avrebbero trovato un biglietto in cui l’uomo fa capire di volersi uccidere.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close