EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Nesci, UDICON: drammatici i dati su disoccupazione giovanile

soldiLa classe politica incapace di individuare le priorità

Roma, 31 Luglio 2014 – “Seppur con un piccolo accenno positivo,  i dati sulla disoccupazione restano pur sempre drammatici” – così Denis Nesci, Presidente Nazionale Udicon, commenta le cifre comunicate oggi dall’Istat. “A fronte di una leggera diminuzione della disoccupazione in generale, abbiamo un aumento drammatico di quella giovanile al 43.7%. Il fatto che siano proprio le nuove generazione a pagare questo infausto prezzo,  denota come l’Italia, su questa strada, non avrà futuro”. “Le riforme istituzionali, – continua Nesci – sicuramente importanti per migliorare i processi decisionali del Paese, non possono essere considerate così prioritarie da impantanare completamente l’attività parlamentare”. “Tutto questo, purtroppo, mentre i giovani disoccupati aumentano ed assistono da inermi spettatori allo spettacolo offerto in Senato, per una pura prova di forza, da una classe politica incapace di individuare le priorità”

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION