EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rom – Violazione dei diritti umani Sgomberate le famiglie da villa Caroppi a Firenze

comitato per l'ordine e la sicurezza della provincia di Firenze

comitato per l’ordine e la sicurezza della provincia di Firenze

Stamani decine di famiglie sono state sgomberate da Villa Caroppi a Firenze, proprio davanti al Tribunale Novoli in Via Accademia del Cimento. Almeno centocinquanta cittadini e cittadine tra cui numerosissimi bambini hanno perso le proprie abitazioni a seguito di una operazione di Polizia e Carabinieri coordinata dal Prefetto di Firenze Luigi Varratta, dal Questore Raffaele Micillo e dal Sindaco Dario Nardella. Nessuna soluzione offerta.

http://www.ilsitodifirenze.it/content/257-occupazione-di-villa-carobbi-corso-le-operazioni-di-sgombero

L’operazione di sgombero è stata concepita e realizzata in aperta violazione della direttiva europea antidiscriminazione 2000/43/Ce e della Strategia Nazionale di Inclusione dei Rom, dei Sinti e dei Caminanti varata dal Consiglio dei Ministri il 24 febbraio 2012 con Unar Punto di Contatto Nazionale per la sua applicazione.

Le affermazione fatte dal Sindaco Dario Nardella l’11 giugno 2014 al termine dell’ultima riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza sono smentite dalla realtà “la linea del Comune è quella di operare gli sgomberi a condizione che le soluzioni alternative siano già sul tavolo e che le persone non vengano messe in mezzo alla strada, altrimenti siamo di nuovo di fronte alla solita emergenza e tutto finisce per essere il gioco dell’oca. Il prefetto ha accolto questo tipo di metodo, ora ci siamo presi il tempo di gestire bene la situazione”

http://www.gonews.it/2014/06/11/casa-nardella-no-agli-sgomberi-senza-alternative-pronte/#.U7hc9ZtoV9Q

A Firenze sono in corso da anni illegalità, campagne stampa di aperto razzismo ed odio anti Rom, violazione dei più elementare diritti umani denunciati a più riprese dall’Associazione Nazione Rom alla Magistratura, all’Unar, alle Istituzione  Nazionali, alla Commissione Europea ed al Consiglio d’Europa.

Dal 12 giugno 2014 sul tavolo del Sindaco Dario Nardella e dell’Assessore al Sociale Sara Funaro la richiesta di incontro con carattere di urgenza depositata allo stesso Ministero del Lavoro – Sottosegretario di Stato Franca Bindelli il 9 giugno 2014 con protocollo n. 47/2014. Nonostante lettere, e-mail, telefonate gli Amministratori del Comune di Firenze non hanno risposto rilasciando dichiarazioni di propaganda pubblicate da Ansa e dai principali organi di informazione.

L’Associazione Nazione Rom chiede immediata apertura di CASE della PACE e ACCOGLIENZA per le famiglie ed i bambini privati di un tetto. L’azione condotta stamani nella Villa Caroppi  di Firenze è l’ennesimo schiaffo ai Diritti Umani e negazione della Vita, una azione disumana che necessita di risposte e giustificazioni dalle pubbliche amministrazioni.

 

Associazione Nazione Rom

tel +39 3281962409 +39 3209489950

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com