EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sulla A26 muoiono carbonizzati Giampiero Liberatore e il figlio Kerin di Solbiate

ambulanzaSono stati identificati i due cadaveri carbonizzati a seguito dell’incidente di venerdì pomeriggio avvenuto sulla A26 a Campo Ligure, tra Voltri e Ovada. Si tratta di Giampiero Liberatore, 70 anni, e suo figlio Kerin, 25, residenti a Solbiate ( Como). In un primo momento i soccorritori avevano pensato che potesse trattarsi di due cittadini svizzeri perché la loro auto, una Jaguar, precipitata dal viadotto,aveva targa del Canton Ticino.

Il terribile incidente, le cui cause sono ancora in corso di accertamento, è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 17. Forse la troppa velocità od un malore, ha fatto perdere all’autista il controllo della Juaguar che, dopo aver sbandato, ha sfondato il guard-rail del viadotto “Vegnina” e precipitando per una ventina di metri si è incendiata. A nulla sono serviti i soccorsi per gli occupanti dell’auto.
Sul posto sono intervenuti mezzi dei vigili del fuoco, del 118 e della polizia stradale di Genova e di Ovada.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com