EditorialiItalia

«14 agosto, la festa dei Candelieri nel segno della tradizione»

candelieriIl sindaco Nicola Sanna ringrazia i giovani dei Medi Candelieri.

SASSARI 10 agosto 2014 – «Una festa che fa ben sperare sulla trasmissione ai giovani dei valori più autentici dei candelieri». Così il sindaco Nicola Sanna commenta la discesa dei medi candelieri che si è svolta ieri a Sassari.

«Voglio ringraziare – prosegue il primo cittadino – tutti i portatori e le loro famiglie, per la compostezza con la quale hanno sfilato. Noto che quella di ieri si è caratterizzata come una manifestazione di accompagnamento al rito unico e autentico del 14 agosto.


«Così – continua Nicola Sanna – con un processo emulativo che attraversa tutti i quartieri della città e le famiglie sassaresi. Il loro comportamento esemplare è segno di una volontà e di un impegno che deve essere sempre presente in tutti noi.

«Ci deve ricordare, quest’anno più di prima visto che la festa è diventata patrimonio immateriale dell’umanità, che essa si deve svolgere nel rispetto e nell’attenzione dell’appuntamento che non va violato con manifestazioni che niente hanno a che vedere con l’autenticità più vera di questa festa. Deve essere ancora più rispettosa della tradizione. In un percorso autentico reso tale dalla partecipazione popolare, nel segno dell’allegria, del significato religioso e del legame con le autorità civili», conclude il sindaco di Sassari.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close