Editoriali

A Gorra l’Ecosagra delle Melanzane Ripiene

4541Finale Ligure- Da domani fino a martedì la frazione finalese di Gorra ospiterà la tradizionale Ecosagra, organizzata dalla Pro loco di Gorra e Olle e che ogni anno è sempre più attiva in iniziative ed eventi per vivacizzare adeguatamente l’entroterra della Riviera di Ponente. L’evento, giunto alla 47esima edizione, ha il patrocinio dell’Assessorato all’Agricoltura del Comune di Finale Ligure.


Alla sagra è anche abbinata la quarta edizione della Rassegna dei prodotti agricoli locali. Domani alle 18 e 30 verranno aperti gli stands con l’esibizione di Espectacular Havana e delle sue ballerine cubane, Dalle ore 21 è in programma musica e ballo con l’orchestra spettacolo i Saturni.

Lunedì ( sempre alle ore 18 e 30) apertura stand e serata danzante con l’orchestra spettacolo Laura Fiori, mentre martedì 19 ancora apertura stand alle ore 18 e 30 con lezione gratuita di Zumba Fitness a cura dell’insegnante Marcella Voarino, mentre dalle 21 si ballerà con Valter ed Erica. Tutti giorni, dalle 18 alle 24, nella piazza del paese, artisticamente illuminata, si potranno degustare ed acquistare i prodotti tipici del territorio proposti dalle Confederazioni agricole locali. “ La Sagra delle Melanzane ripiene- dicono gli organizzatori- è stata riconosciuta dalla Regione Liguria come una delle cinque migliori Eco Feste della Provincia di Savona. Il menu propone i ripieni, i sughi al pesto, ai funghi e al ragù, i contorni, le cime alla ligure e i dolci locali. I piatti sono preparati dalle donne del paese con olio di oliva ed i prodotti acquistati sono tutti di approvvigionamento locale”.

A collaborare all’evento ci sarà anche il Gruppo giovanile della Pro Loco di Gorra e Olle che garantirà il servizio ai tavoli e gestirà anche il gazebo dei giochi a premi. “ Si tratta- dice il noto scrittore e gourmet Armando D’Amaro- di una festa imperdibile. L’ Ecosagra delle Melanzane infatti è la più vecchia sagra del finalese. Si basa unicamente sul volontariato e coinvolge tutte le generazioni: dai nonni ai ragazzini e si ripropone di valorizzare lo stupendo entroterra ligure con i suoi gusti e profumi”. Nei tre giorni della sagra la Pro loco metterà a disposizione un servizio gratuito di bus con partenze ogni 30 minuti dalla piazza della Stazione di Finale dalle ore 19 alle 24. Per avere maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.prolocogorraeolle.it.

PAOLO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close