Medit...errando

Dal Mediterraneo all’Irlanda Rosellina Guzzo e Vincenzo Mancuso in concerto al Castello di Roccella

Rosellina Guzzo-Vincenzo Mancuso
Rosellina Guzzo-Vincenzo Mancuso

Dopo il grande successo di ieri sera con lo spettacolo del Teatro Ditirammu e dei Tamuna nuovo appuntamento di Roccamaris al Castello di Roccella con la grande musica con i musicisti di fama internazionale Rosellina Guzzo e Vincenzo Mancuso.

I due artisti offriranno domani sera giovedì 7 agosto alle 21, un concerto di musica acustica, che partendo dalle sponde del Mediterraneo ci porterà in Irlanda, con qualche fugace incursione nel Mississipi, patria del blues. La Guzzo riesce a rappresentare svariate melodie, sperimentando e giocando con la sua electroharp blu, accompagnata con maestria dal grande Vincenzo Mancuso, versatile musicista riconosciuto a livello internazionale, che spazia dal jazz al blues al pop.

Lo spettacolo sarà inframmezzato da giga e reels, tipiche danze irlandesi ritmate e trainanti.

I due musicisti collaborano dal 2008; il loro incontro ha dato origine a nuovi ed interessanti percorsi espressivi dove le sonorità celtiche e mediterranee di Rosellina si incontrano con l’esperienza nel jazz e nella musica pop di Vincenzo.

“Siamo grati a chi quest’anno ha accolto la nostra scommessa di far rivivere questo luogo rimasto per troppo tempo muto – ha dichiarato la presidente di SiciliAntica Campofelice, Domenica Barbera -. E’ questo lo spirito di Roccamaris. Ringraziamo chi lo ha fatto proprio offrendo il proprio talento e ripagando il nostro impegno per valorizzare il Castello di questi ultimi mesi”.

Rosellina Guzzo ha suonato insieme ai Chieftains, Jacqui McShee, Gerry Conway, Paddy Keenan, Mairtin O’Connor ed ha inoltre partecipato a vari festival internazionali di arpa pop & jazz.


Vincenzo Mancuso, chitarrista di fama internazionale ha collaborato con l’orchestra della Rai e ha lavorato al fianco di: Anna Oxa, Nada, Marcella Bella, Rino Gaetano, con gli storici Claudio Villa e Domenico Modugno, Francesco De Gregori, Renato Zero, Carmen Consoli, Loredana Bertè, Gloria Gaynor.

Biografie

Rosellina Guzzo, diplomata in arpa, si dedica da anni allo studio dell’arpa nella musica leggera moderna, dal folk al blues. Suona una electroharp blu , strumento di moderna concezione, dalle potenti sonorità e dall’immagine elegante e innovativa nel contempo, col quale ottiene particolari effetti espressivi, altrimenti non riproducibili con i normali modelli di arpa.

Con gli “Aes Dana” (gruppo fondato nel 1982 a Palermo da Giuseppe Leopizzi) Rosellina Guzzo ha suonato insieme ai Chieftains, Jacqui McShee, Gerry Conway, Paddy Keenan, Mairtin O’Connor ed ha inoltre partecipato a vari festival internazionali di arpa pop & jazz.

Vincenzo Mancuso, chitarrista di fama internazionale ha collaborato con l’orchestra della Rai ed ha avuto un’ attività di turnista lavorando a fianco di: Anna Oxa, Nada, Marcella Bella, Rino Gaetano, e con gli storici Claudio Villa e Domenico Modugno.

Nell’84 incontra il cantautore Francesco De Gregori con il quale comincia una proficua collaborazione che durerà quasi dieci anni, non solo in qualità di chitarrista ma anche di produttore musicale.

Sono da lui prodotti e arrangiati, infatti, nel ‘92 e ‘93, due degli album più venduti del cantautore roma­no: “Canzoni d’amore” e “Il bandito e il campione”.

Negli ultimi anni ha “prestato” la sua chitarra fra gli altri a Carmen Consoli, Loredana Bertè, e dal 2004 al 2006 ha partecipato alle tournée di Renato Zero.

Ha inoltre suonato a Dubai con Gloria Gaynor nella primavera del 2008.

Il programma completo su www.roccamaris.it

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close