Editoriali

Grande serata di spettacolo il 16 agosto con il coro di Andora e Progetto Danza di Alassio

Albenga-Palazzo-Scotto-NiccolariAlbenga- Grande attesa ad Albenga per lo spettacolo dedicato ai Carmina Burana che4 si terrà il 16 agosto in piazza San Michele. Protagonisti saranno il Coro di Andora e Progetto Danza di Alassio che proporranno una selezione di alto livello dei famosi canti medioevali che cercherà di rappresentarela una sintesi tra più forme artistiche: la musica, la danza, la recitazione.

Ad organizzar l’evento è l’associazione Amusando, nata nel 2010 con l’intento di promuovere tutte le arti (in particolare la musica) e la comunicazione fra i popoli tramite lo studio delle lingue estere. In questi anni ha inoltre collaborato con la direzione didattica di Andora coinvolgendo i ragazzi delle scuole in progetti artistici con un risvolto e una portata sociale. I Carmina Burana sono una raccolta di canti medievali goliardici, per lo più in latino, ma anche in tedesco o bilingui, scoperta in un codice del 1225 circa, proveniente dall’abbazia di Benediktbeuern (Bura Sancti Benedicti).

Con questo nome venne indicata la raccolta di canti (Lieder) composti da chierici girovaghi, i cosiddetti goliardi (v.) o clerici vagantes, del XII e del XIII secolo. La maggior parte di essi è in lingua latina; ma ve ne sono non pochi in tedesco, e altri in cui le due lingue si alternano e s’intrecciano. Il Coro di Andora sarà così composto. Solisti: Ginevra Marchiano, Vittoria Pipino, Massimiliano Viapiano. Tastiere: Leonardo Ferretti, Massimiliano Viapiano. Percussioni: Nico Terzi, Gabriele Viapiano. Direzione: Massimiliano Viapiano. Il Progetto Danza Alassio sarà così composto. Solisti: Eleonora Ancona, Riccardo Berrino.
Coreografie: Livia Gaburri, Natascia Ragni. Direzione artistica: Iris Gaburri. Voce recitante: Amelia Conte.
CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close