Rubriche

L’Associazione Accanto Onlus – Amici dell’Hospice San Martino ospite a Parolario

logo-Parolario1L’Associazione Accanto Onlus – Amici dell’Hospice San Martino di Como sarà presente alla quattordicesima edizione di Parolario, festival dedicato ai libri e alla cultura che si terrà a Como a Villa Gallia e altre sedi dal 29 agosto al 6 settembre, per tutta la durata della manifestazione, con un proprio spazio a Villa Gallia.

Ogni anno Parolario ospita un’associazione di volontariato del territorio al fine di promuoverne l’attività. Quest’anno, l’associazione ospitata è appunto Accanto che da anni opera sul territorio di Como e dell’Alto Lago offrendo servizi di assistenza medica, psicologica e sociale ai malati terminali attraverso cure palliative domiciliari e attraverso attività di volontariato presso l’Hospice San Martino di Como.

A Parolario l’Associazione avrà quindi la possibilità di far conoscere la propria attività e di sensibilizzare il pubblico nei confronti delle cure palliative e del trattamento del fine vita.


Nell’ambito di Parolario, inoltre, l’Associazione Accanto organizzerà due incontri.

Il primo con Laura Campanello, autrice del saggio “Sono vivo, ed è solo l’inizio. Riflessioni filosofiche sulla vita e sulla morte” (Mursia, 2013), si terrà lunedì 1 settembre alle ore 18.15 a Villa Gallia.

Laura Campanello proporrà un percorso di riflessione filosofico sul senso del vivere e del morire che vale sia come proposta educativa e formativa, sia come possibilità di presa in carico di sé e di chi soffre.

Lo scopo è esercitarsi a pensare il limite e partire da questo per trasformare la propria vita, perché la felicità possa diventare uno stile di vita, e non solo il risultato fortuito della mancanza di dolore.

Laura Campanello dialogherà con Chiara Milani.

Il secondo incontro, invece, si terrà venerdì 26 settembre alle 21 presso la Biblioteca Comunale di Como: Patrizia Borsellino, bio-eticista, Arianna Cozzolino, medico palliativista, Barbara Lissoni, psicologa, e Gianluigi Rossi, medico palliativista e responsabile sanitario di Accanto, parleranno de “L’assistenza domiciliare al malato terminale: aspetti etici e giuridici”.

Gli ospiti tratteranno i vari aspetti etici e giuridici dell’assistenza domiciliare ai malati terminali, soffermandosi in particolare sull’analisi dei temi riguardanti il rispetto della volontà e dell’autonomia del paziente terminale in stato di assistenza domiciliare.

L’assistenza domiciliare è l’insieme degli interventi sanitari, socio-sanitari e assistenziali che garantiscono l’erogazione di cure palliative e di terapia del dolore al domicilio della persona malata.

Le cure palliative guardano alla morte come a un evento naturale e non hanno quindi lo scopo di accelerarla o ritardarla, ma di controllare il dolore e gli altri sintomi, di offrire al paziente un trattamento globale attraverso cure fisiche, assistenza psico-sociale e spirituale, di garantire un sistema di supporto al paziente e alla sua famiglia.

Patrizia Borsellino, Arianna Cozzolino, Barbara Lissoni e Gianluigi Rossi dialogheranno con Silvia Salardi, bio-eticista, che coordinerà gli interventi.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close