Italia

Madre e due figli muoiono per asfissia a Marina Romea

vf1Tragedia in un appartamento di Marina Romea (Ravenna), dove una donna, Claudia Torsani, 40 anni, e i suoi due figli di 8 e di 12 anni, sono stati trovati morti a causa di esalazioni provocate da un principio d’incendio. Sul posto i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la loro morte.
Secondo la prime ipotesi, sembra che madre e figli siano morti per asfissia in seguito alle esalazioni sprigionate da un principio di incendio in una stanza della villetta. I fatti sarebbero avvenuti nella notte tra giovedì e venerdì.
Ad allertare i soccorsi è stato un vicino accortosi, intorno alle 14 di oggi, che sui propri sanitari vi era abbondante fuliggine, presumibilmente provocata da un principio d’incendio, e ha chiamato il 115.
Il marito della donna che non era in casa è arrivato sul posto quando già erano presenti Vigili del Fuoco e Carabinieri.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close