Italia

A Manca sul caso Elmas e fondi Adesso Parto

downloadDa sessant’anni lo stato italiano incentiva lo spopolamento e l’emigrazione in Sardegna.

La percentuale altissima dei disoccupati sardi, che arriva ben oltre il 50% fra i giovani, è il risultato delle politiche italiane che hanno soffocato la nostra economia e che ci hanno portato alla situazione insostenibile attuale.

La Sardegna ha subito la creazione e il fallimento programmato dell’industria pesante; il sabotaggio dei comparti dell’agroalimentare; le politiche che hanno disincentivato la produzione e diffuso l’assisenzialismo; un sistema fiscale insostenibile e applicato in modo vessatorio. Tutte queste politiche, se messe insieme, delineano un quadro molto chiaro: un progetto in cui lo sviluppo della Sardegna non ha alcun posto.

I partiti italiani che governano la RAS, che mentre ci promettevano un futuro migliore si sono resi responsabili di questo sfacelo, oggi non hanno alcun futuro da offrire ai sardi.

Ha dimostrato di essere cosciente di questo fatto il sindaco di Elmas del PD che nei giorni scorsi ha istituito un bando per finanziare l’emigrazione dei giovani del paese, pagandogli un biglietto di sola andata e un contributo per pagare l’affitto nei primi mesi di residenza all’estero.

Questa iniziativa di cattivo gusto rende palese, se ancora ce ne fosse bisogno, l’inconsistenza politica dei partiti che oggi governano molte nostre comunità e la RAS; e chiarisce che se il popolo sardo vuole avere un futuro, deve essere lui a costruirlo, organizzandosi e conquistando il governo delle proprie comunità e della Sardegna.

A Manca pro s’Indipendèntzia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close