Italia

Asce su caso Rom San Nicolò Arcidano

ROM ASCETroviamo l’esito della riunione di oggi deludente e fuorviante.

L’unica preoccupazione dei gagè sembra essere: “Salviamoci la faccia e mettiamo tutto a tacere, anche le soluzioni.

Restano i divieti (salvo piccole promesse) e manca un piano di intervento condiviso.
Facendo profitto del vantaggio culturale è stata richiesta la sottoscrizione di un documento che ha l’esclusivo obiettivo di dividere i rom, dividerli dalle associazioni di tutela e mantenerne il dominio anche in sospensione dei diritti umani più elementari.
Abbiamo ragione di pensare che restando così le cose i problemi ora tacitati torneranno a galla molto presto e noi saremo comunque al fianco dei Rom
 Nota firmata

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close