Italia

Camorra nel Salernitano fermato Giovanni Marandino con sei persone

polizia(1)La Squadra Mobile della Questura di Salerno, dalle prime luci dell’alba, sta portando a termine un’operazione anti camorra con l’arresto di sette persone. Il gruppo è accusato di associazione a delinquere di tipo camorristico, estorsione e usura ai danni di imprenditori della provincia di Salerno. Tra gli arrestati figura anche Giovanni Marandino, 77 anni, noto come esponente di spicco nella Nuova Camorra Organizzata negli anni Settanta e per aver gestito fino al maggio 1979 la latitanza del boss Raffaele Cutolo.

Secondo gli investigatori il clan operava nella zona della Piana del Sele ed era attiva anche a Salerno e nell’agro nocerino. Le indagini sono partite da alcune estorsioni a danno di imprenditori delle zone di Battipaglia ed Eboli che, per poter lavorare erano costretti a pagare il “pizzo”.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close