Economia

Cotti (M5S), Capo Frasca, il Movimento 5 Stelle ci sarà

Capo_Frasca.jpg_527344212Roma, 11 settembre 2014 –  Sabato  13 settembre, a CapoFrasca,  il MoVimento 5 Stelle ci sarà. Ci sarà coi cittadini e gli attivisti, coi Meet Up, i parlamentarie le bandiere del Movimento. Ci sarà, per sostenere la richiesta di dismissione, risarcimento, bonifica ericonversione delle servitù militari, per un’Isoladi pace, indisponibile alla presenza di qualunque attività che abbia un collegamento con chi usa la guerra e le armi per fare affari sulla pelle dei cittadini, per aggredire altre terre e popolazioni.

Agli smemorati ricordiamo Beppe Grilloa Carbonia, in chiusura delle elezioni politiche 2013, quando riferendosi alla Sardegna diceva: “Questo è ilnostro paese…continuano a fare poligoni militari in questo paradiso terrestre e non abbiamo neppure le strade!!“. E subito dopo a Cagliari,così: “ La Sardegna potrebbeessere una meraviglia se ve ne appropriate… ma arrivano a fare shopping e avete le basi americane, col Pd che vota per l’allargamento di Quirra…sono stufo di parlare di guerre, di missili, di droni, di bombardare! “.Ancora, quando scrivendo nel Blog dice che “La Sardegna ha avuto una sfortuna, quella di essere stata colonizzata dallo Stato sbagliato. LaSardegna ha tutto per essere la perla del Mediterraneo. Il mare, il cibo, l’energia, la cultura, la gentilezza dei suoi abitanti che ti adottano dopo pochi giorni che vivi qui. La Sardegna è peggio dell’India ai tempi della rivoluzione di Gandhi sotto l’occupazione inglese, mentre il MoVimento 5 Stelle è una possibilità, un movimento culturale che vuole restituire ai cittadini la sovranità, ledecisioni…Fortza Paris! “.

Non basta? Eallora diciamo che il MoVimento 5 Stelle ci sarà, a Capo Frasca, anche perchè non si era mai vista in Sardegna una così ampia delegazione di parlamentari (13, tutti 5 stelle!) arrivare nell’isola per una severa ispezione d ell’area militare più vasta d’Europa, Quirra, sulle attività da tempo oggetto di gravi fatti giudiziari e sanitari, a dimostrazione dell’interesse e impegno che il M5S pose fin dall’inizio – e continua a porre – sullaproblematica dei poligoni militari. Impegno confermato con decine di interrogazioni parlamentari, con mozioni e sopralluoghi in altri poligoni, Teulada in primis, col mio tentativo, in extremis, di limitare i danni inserendo nella revisione della Costituzione, operata di recente dal Senato, il seguente articolo (bocciato dalla maggioranza di governo, Pd in testa): ” L’impiego permanente di parti di territorio nazionale come poligoni militari per esercitazioni a fuoco è consentito previa intesa con la Regione o Provincia autonoma interessata, anche ai fini dell’adozione di adeguate misure compensative di carattere economico e sociale .

Ma soprattutto, inultimo, il MoVimento 5 Stelle ci sarà, a Capo Frasca, sabato 13 settembre, perchè i cittadini sono stanchi di vedere le poche risorse di questo paese spese in armamenti e cacciabombardieri, in missioni internazionali che di pacifico non hanno quasi niente. Ecco, per tuttoquesto e altro, il 13 settembre a Capo Frasca  il MoVimento 5 Stelle ci sarà. Ci sarà coi cittadini e gli attivisti, coi Meet Up, i  parlamentari e le bandiere del Movimento.

Roberto Cotti 


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close