Italia

Francavilla Fontana bomba in via San Francesco, morto Antonio Rizzo

vigilidelfuocoFrancavilla Fontana, in provincia di Brindisi un boato nella notte. Distrutto un negozio morto un uomo.  Tra le macerie è stato trovato il cadavere di un uomo, il 28enne Antonio Rizzo. Era il compagno della proprietaria e sarebbe lui ad aver innescato la deflagrazione, per motivi ancora da chiarire. Attentato finito male? La dinamica dell’accaduto è ancora incerta.  Il tutto sarebbe avvenuto circa alle due di notte in via San Francesco d’Assisi. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di un attentato finito male. Il corpo della vittima è stato rinvenuto tra le macerie di un garage attiguo all’esercizio commerciale e sul posto sono trovate tracce di ingenti quantitativi di benzina. Pare che il negozio fosse in fase di smobilitazione e si indaga su presunti legami parentali tra Antonio Rizzo e personaggi vicini alla criminalità organizzata del luogo. Sgomberate alcune abitazioni Dopo lo scoppio sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla e del Comando provinciale di Brindisi insieme ai carabinieri e ad alcuni artificieri. Ai piani superiori sono presenti delle abitazioni. Oltre a danneggiare diverse automobili parcheggiate nella zona, la deflagrazione ha procurato danni all’intero stabile, ma non si tratterebbe di lesioni strutturali gravi in grado di comprometterne l’agibilità. In tutto sono state evacuate, a scopo precauzionale, dieci famiglie .

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy