Scienze e Tecnologia

Grazie a PayPal arrivano i lettori di carte di credito su smartphone

smartphone-312816_640Amazon, Square, eBay, l’ecommerce italiano va a gonfie vele, operatori di telefonia e PayPal collaborano per portare lo shopping anche su smartphone e tablet.

 Carte di credito e monete digitali hanno rivoluzionato il nostro approccio allo shopping e il modo di ricercare beni e servizi. Scegliere la carta più adatta alle nostre esigenze è fondamentale per fare compere in serenità, sia sul web che in modo tradizionale. Confrontare i servizi PayPal con quelli di CartaSì e Visa, può essere una buona strategia per comprendere quali possibilità offre il mercato e quale soluzione potrebbe risultarci più congeniale in relazione alle nostre abitudini di consumo.

Nell’ambito dello shopping in mobile è in arrivo una grande rivoluzione ad opera di PayPal che sta per lanciare lettori di carte di credito per smartphonne e tablet. La notizia è stata diffusa lo scorso 5 settembre, sulla scia di Amazon, che non molte settimane fa ha messo sul mercato lo stesso tipo di servizi. L’e commerce italiano vanta un giro d’affari di decine di miliardi di euro, con l’introduzione e la diffusione dei pagamenti tramite smartphone si presuppone che sempre più consumatori opteranno per lo shopping online.

Recentemente anche la startupSquare, fondata da Jack Dorsey, confounder di Twitter, ha immesso sul mercato un sistema di pagamenti mobile che fa diretta concorrenza ai Pos delle banche. Gli introiti proverranno direttamente dalle commissioni legate alle transazioni. Un mercato che, secondo le previsioni Gartner, vale 235 miliardi di euro, e che crescerà fino a 720 miliardi di euro entro il 2017.

Novità sostanziali arrivano anche dal mondo Apple. Alcune indiscrezioni, in attesa della presentazione ufficiale del 9 settembre, hanno rivelato che, per mezzo di un accordo tra gli operatori di telefonia e quelli di carte di credito, gli utenti avranno la possibilità di effettuare pagamenti wireless avvicinando il proprio dispositivo ai POS compatibili.

In concomitanza con le novità introdotte, PayPal prevede una crescita delle entrate e un volume delle transazioni in aumento del 36% entro il 2017. Attualmente, quesi lettori di carte di credito Amazon e Paypal sono attivi solo degli USA. Square, invece, è utilizzabile in UK, Canada e Giappone.

In Italia, invece, è fruibile l’App PayPal Here che consente agli esercenti, tramite blutooth, di accettare pagamenti per mezzo di carte di credito e di debito. L’arrivo del nuovo lettore potenzierà le funzioni dell’App, velocizando gli acquisti sia per i negozianti che per i consumatori. Il lettore si chiamerà PayPal Here SDK e, oltre ad offrire ai clienti una customer experience, agevolerà il lavoro dei commercianti permettendo loro di gestire l’inventario, creare e gestire fatture, calcolare i totali, sconti e tasse.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close