Italia

Limbadi: fermato in Argentina Pantaleone Mancuso

NDRANGHETA-1 (2)E’ stato bloccato in Argentina il presunto boss della ‘ndrangheta Pantaleone Mancuso, fermato mentre cercava di entrare in Brasile con un documento falso e 100mila euro in tasca. Saranno avviati tutti i passi necessari “per la sua estradizione in Italia”, afferma la gendarmeria argentina. Mancuso, nato a Limbadi (Vibo Valentia) 53 anni fa e detto ‘L’ingegnere’, è accusato di “associazione mafiosa e duplice tentato omicidio”.

Mancuso, ha fatto sapere la gendarmeria, “è stato bloccato il 29 agosto nella città di frontiera con il Brasile di Puerto Iguazù, mentre cercava di entrare nel paese a bordo di un bus turistico con un documento argentino falso intestato a Luca de Bortolo”. Dopo il fermo, l’Interpol argentina lo ha messo sotto arresto lunedì.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close