Economia

Nesci NCD: Valorizziamo Patrimonio Calabrese

nesci

Roma, 03 settembre 2014. “Valorizzare il patrimonio culturale di una terra particolarmente ricca come quella calabrese è fondamentale per il rilancio di una Regione che, negli ultimi anni, ha sofferto molto della mancanza di iniziative e fondi destinati al rilancio del settore naturale-culturale, per questo – afferma Denis Nesci, componente della Direzione Nazionale NCD – sostenere lo sviluppo di attività imprenditoriali per valorizzare tale patrimonio è un’iniziativa che merita di essere pubblicizzata, affinché possa essere colta un’occasione importante: restituire alla Calabria  quell’immagine che nell’ultimo periodo è stata inquinata”.

Il bando promosso dalla Regione Calabria, finanziato dall’Unione europea ha come obiettivo quello di valorizzare i beni e le attività culturali per aumentare l’attrattività territoriale, un’ottima occasione che permetterebbe al territorio di essere competitivo quanto le regioni limitrofe che ogni anno registrano un aumento di turisti attirati dalla vasta offerta di siti culturali, archeologici e naturali.

Non dobbiamo assolutamente perdere l’opportunità concessa dall’Unione Europea di poter investire  cinque milioni di euro, in quanto – continua Nesci – la priorità ora, è potenziare al massimo le risorse esistenti, in primis il turismo che da sempre è una delle perle del territorio e che, purtroppo, non è  adeguatamente sfruttato”.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close