Italia

Nuovi sequestri in Sardegna per Ernesto Diotallevi

portorotondoI finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno sequestro un lussuoso appartamento a Porto Rotondo, per un valore complessivo di 255mila euro, ed una società immobiliare ad Ernesto Diotallevi, uno dei capi storici della ‘Banda della Magliana’ ed ai suoi prestanome.

Il decreto di sequestro preventivo è stato emesso dal presidente del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura – Direzione Distrettuale Antimafia.

A Diotallevi erano state sequestrate ben 35 unità abitative di pregio e valore, tutte ad Olbia, celate in una società immobiliare di Rimini, intestata, secondo l’ipotesi d’accusa, a prestanome, e una prestigiosa villa nell’esclusiva Isola del Cavallo (Corsica).


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close