Italia

Santa Maria Capua Vetere: aggredito agente penitenziario

carcereSanta Maria Capua Vetere, un gruppo di detenuto aggredisce un agente in servizio presso la locale struttura di detenzione. Lo rende noto Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp.

L’agente avrebbe riportato almeno 10 punti di sutura

Secondo quanto si apprende da una nota difusa dall’Osapp “Non si conoscono i motivi dell’agguato  ma di consimili aggressioni da parte di detenuti in danno di poliziotti penitenziari in Campania non è la prima volta che si parla e ciò è sicuramente frutto dell’inconsistente politica penitenziaria adottata dagli ultimi governi e della attuale assenza del guardasigilli Andrea Orlando dalle sorti delle Carceri Italiane”.

“Ci auguriamo, quindi –che il Governo ponga mano alla riforma della Polizia Penitenziaria distaccando il Corpo, finalmente, da una amministrazione, quella del Dap dispendiosa e inerme nei confronti dei problemi della sicurezza dalla stessa ingenerati nella cattiva gestione della popolazione detenuta”.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close