EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Stintino, da sabato i festeggiamenti per la patrona

Stintino_festa patronale 2013

Stintino_festa patronale 2013

Prenderà il via “Settembre stintinese”: lunedì 8 settembre, il palio remiero, la processione a mare e poi i fuochi d’artificio, domenica 14 settembre elezione del nuovo obriere e passaggio della bandiera.

STINTINO 2 settembre 2014 – Prenderanno il via il 6 settembre i festeggiamenti per il “Settembre stintinese”. Nove giorni di festa, sino a domenica 14 settembre,  durante i quali gli stintinesi renderanno omaggio alla patrona del paese, la Beata Vergine della difesa.


È ricco il programma messo a punto dal priore Lorenzo Diana e dalla Confraternita e che, come sempre, coinvolgerà tutta la popolazione.

Si inizia sabato 6 settembre quando il pubblico che si riunirà in piazza dei 45, alle ore 21, potrà ascoltare il concerto bandistico della “Banda musicale Luigi Canepa” di Sassari.

Domenica 7 settembre grande divertimento per i ragazzi che, al porto Minori, alle ore 11 potranno cimentarsi nella consueta gara dell’albero della cuccagna. Alle 15,30 ancora giochi per ragazzi e non solo con la corsa dei sacchi. Alle 18,30 nella chiesa parrocchiale i fedeli si riuniranno per i vespri e la messa. Alle 22,30 la piazza dei 45 si riempirà ancora una volta per il concerto di Luca Barbarossa.

L’8 settembre la giornata clou dei festeggiamenti per la patrona: alle 8,30 e alle 10 la messa nella chiesa dell’Immacolata concezione, quindi alle 12, nelle acque della rada del porto, gli equipaggi dei canottieri si affronteranno nell’attesissimo appuntamento annuale, il Palio remiero.

Alle 17 prenderà il via la celebrazione solenne della festa in onore alla Patrona: sarà prima deposta una corona di fiori al monumento dei caduti in piazza Municipio, quindi il parroco don Andrea Piras celebrerà la messa e a seguire la processione a mare con il lancio della corona di fiori in memoria dei caduti del mare. Alle 19 il priore offrirà un rinfresco in piazza del Municipio. Alle 21,30 l’immancabile appuntamento con i fuochi d’artificio e alle 22 in piazza dei 45 è in programma uno spettacolo di varietà.

Il 12 settembre la piazza dedicata ai fondatori di Stintino, a partire dalle ore 19, ospiterà la sagra del pesce. Alle 21 è in programma la cerimonia di consegna dei premi delle gare sportive e alle 22 la piazza dei 45 diventerà una grande pista da ballo con la serata di liscio e la musica di Gavino Maricca e Giuseppe Mancini.

Il 14 settembre si concluderanno i festeggiamenti del “Settembre stintinese”. Alle 14, nella sede della Confraternita della Beata Vergine della difesa, i membri del sodalizio eleggeranno il nuovo priore. Alle 18, dopo la santa messa e la processione per le vie del paese, avverrà il passaggio della bandiera dall’uscente al nuovo priore. Quindi alle 19,30 i saluti con il rinfresco offerto dal nuovo obriere.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com