Italia

Cagliari, il cimitero monumentale di Bonaria valorizzato

220px-Cimitero_bonaria7Il cimitero monumentale di Bonaria a Cagliari, dove riposano personaggi illustri, sarà valorizzato. Ad accelerare i progetti di la recente scoperta di un documento fotografico che riporta il laboratorio cagliaritano dello scultore Giuseppe Sartorio, conosciuto come il Michelangelo dei morti, con lapidi e bassorilievi.

Risistemare tutta l’area sarebbe un intento molto costoso, ma l’amministrazione ha deciso di iniziare seppure con piccoli interventi: restauri e recuperi di alcune aeree. E’ in fase di realizzazione un sito web dedicato al cimitero, che potrebbe esser riaperto alle sepolture, almeno per le cappelle e le cremazioni.

Costruito nel 1828, il cimitero di Bonaria sorge su un’area utilizzata come necropoli già dai punici, dai romani e dalle prime comunità cristiane presenti a Cagliari. Diverse infatti le grotte scavate nella roccia calcarea del colle, utilizzate anticamente come sepolture, dove sono stati ritrovati numerosi reperti archeologici .

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close