Esteri

Miss Nazi 2014 succede in Russia

foto www.liberoquotidiano.it
foto www.liberoquotidiano.it

Per poter partecipare al concorso le ragazze devono essere rigorosamente naziste e antisemite. Suscita polemiche ed indignazione il concorso indetto in Russia

Succede in russia la competizione che sta scatenando una scia di polemiche ed aperta sul social network “VKontakte”. Sul social network russo, analogo a “Facebook”, sarà possibile scegliere colei che si aggiudicherà la corona di Miss Ostland 2014 (da “Reichskommissariat Ostland”, il nome dato nel 1941 ai territori occupati dai tedeschi negli stati baltici). Caratteristiche e requisiti delle modelle sono altezza, bellezza, sensuali, naziste e antisemite se vogliono prendere parte al concorso russo Miss Nazi 2014.


Le aspiranti miss, tutte dai tratti e colori rigorosamente ariani, sono naziste convinte e antisemite. Tra loro spicca Irina Nagrebetskaya detesta gli ebrei, posta sempre sui social citazioni del Führer “che vivrà in eterno”. E non è l’unica. Molte altre si espongono con di odio contro gli ebrei o filonaziste.Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da anni si batte anche contro ogni tipo di rievocazione dei due regimi che hanno determinato un passato nefasto per la storia europea e mondiale, evidenzia che una volta tanto a spaventare non sono i parametri di bellezza del concorso quanto i suoi contenuti.

Lecce, 19 ottobre 2014                                                                                                                                                                                            

Giovanni D’AGATA

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close