Italia

Olbia: beni di Diotallevi affidati al comune

PioggiaOlbia, beni confiscati a Ernesto Diotallevi, figura storica della Banda della Magliana verranno usati dal Comune. Così riporta l’Ansa Sette immobili di un complesso turistico di proprietà di una società riconducibile all’ex boss della banda della Magliana Ernesto Diotallevi sequestrati ad Olbia nel 2013, sono stati affidati in comodato d’uso gratuito al Comune di Olbia che li destinerà a persone in difficoltà dopo l’alluvione. L’affidamento è stato disposto dal Tribunale di Roma ed è provvisorio in attesa della confisca. Il Comune si è impegnato a completare i lavori di tre immobili e a pagare le spese di accatastamento.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close