Italia

Venezia: lunedì 20 ottobre decennale del raduno Coisp

Coisp:

Maccari: “Una giornata speciale che premia il nostro lavoro di anni grazie al quale abbiamo raggiunto obiettivi straordinari”.

Sono attesi in centinaia per lo speciale appuntamento di domani, a Maerne di Martellago (Ve) – via Cacace 6 – dove avrà luogo il Decennale del “Raduno del Coisp”.

“Arriveranno in tanti – annuncia Franco Maccari, Segretario Generale del Sindacato Indipendente di Polizia -, colleghi, amici, persone legate da qualcosa di indescrivibile a parole. Legati dalla capacità di credere nella forza straordinaria dell’indipendenza, l’unica che consente di agire nel solo interesse dei Poliziotti italiani. Abbiamo scelto di assumerci questo ruolo davvero difficile ed oneroso di rappresentare e difendere i colleghi in tutte le circostanze che possano capitare loro, e dopo dieci anni che lotto con tutto me stesso accanto agli amici del Coisp, non posso nascondere un’emozione ed un orgoglio davvero grandi nel tagliare assieme a loro questo ennesimo traguardo, ammirando senza retorica e senza falsa modestia il lavoro che siamo riusciti a fare insieme fin qui, e dicendo a tutti…. Grazie!”.

Scalpita il Segretario Generale alla vigilia della storica manifestazione che avrà inizio a partire dalle 18.00 di domani, e per la quale in tanti, da ogni sede e da ogni livello dell’Organizzazione Sindacale, hanno risposto al suono dell’adunata attesa ormai da tutti ogni anno, e che si è ripetuta nell’arco degli ultimi dieci anni. Un evento che stavolta sarà completamente rinnovato nei suoi contenuti, ma che non perderà la sua caratteristica principale, quella di rappresentare un momento di alto confronto sindacale.

“E’ per questo che ci riuniamo – spiega Maccari -, anche se stare insieme trasforma tutto inevitabilmente in un’occasione di festa, il principale obiettivo, come negli altri 364 giorni dell’anno, è fare Sindacato. Tante sono ancora le cose da fare, troppe le sfide che ci attendono soprattutto in un momento storico che ci vedrà crescere ulteriormente e che ci impone di far sentire sempre più forte la nostra voce, la voce dei nostri iscritti, a livello istituzionale. Abbiamo già in serbo progetti ambiziosi che attendono di essere tradotti in azioni concrete, cui daremo forma insieme, come sempre nel segno della condivisione”.

“Ma è inutile nascondere l’emotività che domina queste ore che precedono il Raduno – conclude Maccari -. E’ stato un anno realmente speciale, non solo per gli obiettivi centrati in ogni contesto e nelle varie realtà territoriali oltre a quella nazionale, sugellata appena giorni fa dall’agognato risultato conseguito nel confronto serrato e responsabile che abbiamo condotto con il Governo, ma per quanto riguarda me in particolare perché ha rappresentato la perla nei miei dieci anni al servizio delle migliaia di iscritti al Coisp, che avrei realmente voluto uno per uno accanto a me domani, e che tali saranno, anche se non fisicamente, almeno nella mia mente e nel mio cuore”.

 

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close