Scienze e Tecnologia

Virtual Power Bank: la ricarica mobile che rispetta la natura ed il pianeta

Power Bank PandaLa tecnologia di Virtual scende in campo per combattere la “sindrome da batteria scarica” e per sostenere l’ambiente con il motto “Reload the Planet”. Grazie al contributo creativo del designer italiano Andrea Tamburini arrivano le prime Power Bank realizzate con materiale da riciclo e dal design ispirato al mondo degli animali e agli elementi primordiali della natura.

Dopo un approfondito lavoro di ricerca nel campo del design e delle tecnologie eco-sostenibili è nata la rivoluzionaria Power Bank di Virtual, grazie alla quale rimanere a secco d’energia con i propri dispositivi mobile non sarà più un problema. Basta collegare l’innovativa Power Bank al proprio smartphone, al tablet o a qualsiasi altro gadget elettronico scarico per usufruire di una potente riserva d’energia, che permette di continuare ad utilizzarli sempre e ovunque. Il tutto nel più completo rispetto della natura, grazie all’utilizzo di materiali plastici riciclati, scelti da Virtual per sensibilizzare al rispetto del Pianeta: “Reload the Planet” è infatti il motto coniato dalla Virtual, azienda che vuole trasmettere proprio questo importante messaggio di rispetto del pianeta Terra, coniugandolo però per la prima volta con i più alti livelli d’innovazione tecnologica e di ricerca nel design, ispirato agli elementi primordiali della natura rielaborati nelle tre versioni della Power Bank.

Quante volte capita di rimanere a secco di energia, magari in giro per la città o durante un lungo viaggio, rimanendo tagliati fuori dal mondo. È proprio qui che entra in gioco la “sindrome da batteria scarica”, uno dei nuovi incubi dell’era contemporanea; il panico e la frustrazione che questa sindrome porta con sé sono però solo un ricordo grazie all’arrivo della Power Bank di Virtual, azienda di elettronica che unisce il design glamour, l’innovazione tecnologica e il rispetto per la natura. Attraverso il lavoro svolto da un team composto da professionisti del settore tra ingegneri elettronici ed esperti di tecnologia, è nata una batteria portatile di qualità dal design accattivante, tecnologicamente avanzata e prodotta nel più completo rispetto della natura: è la Virtual Power Bank, un’inesauribile riserva d’energia che si distingue nel mercato dell’elettronica di consumo per il design completamente dedicato agli elementi naturali e agli animali e l’uso di materiali plastici riciclati, il tutto progettato senza dimenticare la qualità dei componenti e la facilità d’utilizzo in ogni occasione.

“La costante necessità di energia è diventata una vero problema per gli italiani – afferma Andrea Tamburini, head designer dell’ufficio stile di Virtual – per questo abbiamo pensato di creare un nuovo concept di batteria portatile, che permetta a tutti di restare sempre connessi senza rinunciare ad un design innovativo che non passa inosservato e che poti con sé un messaggio forte di rispetto per il Pianeta”.

Sono tre le versioni disponibili: la Power Bank Stone, la batteria più capiente con i suoi 10400 mAh di energia immagazzinabile, la Power Bank Panda, con una capienza da 5200 mAh contenuta in un colorato involucro con le sembianze del famoso mammifero in via d’estinzione, e la Power Bank Owl, un simpatico “gufo” che può contenere fino a 7800 mAh.

Power Bank è disponibile nei migliori fashion store e nei negozi di elettronica al prezzo di € 29.00 per la versione Panda da 5200 mAh, € 39.00 per la versione Owl da 7800 mAh e € 49.90 per la più capiente versione Stone da 10400 mAh.

Per info scrivere a info@getinvirtual.com o visitare il sito http://www.getinvirtual.com.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close