Italia

Battipaglia Bomba II guerra mondiale a Taverna delle Rose

poliziaOperazione di sgombero questa prima mattina a Battipaglia (Salerno), dove oltre 1600 persone hanno dovuto abbandonare le loro case a seguito del ritrovamento di un ordigno inesploso, risalente alla II guerra mondiale, in località Taverna delle Rose.  Alcuni sono ospitati in strutture pubbliche, altri in casa di amici e parenti.

Gli abitanti potranno fare rientro solo dopo che l’ordigno verrà disinnescato ad opera del 21esimo Reggimento di Caserta che lo farà brillare all’interno di una cava.

Il disinnesco durerà al massimo per dieci ore.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close