Italia

Brescia: scontri. Feriti un poliziotto ed un carabiniere

scontro Brescia foto archivio Brescia scontri tra piazza e forze dell’ordine. Questa volta durante gli scontri sono rimasti feriti un poliziotto e un carabiniere. Gli scontri sono prima che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, arrivasse all’assemblea degli industriali bresciani. Alcuni manifestanti, un centinaio secondo la questura, hanno contestato il premier, lanciato alcuni lacrimogeni, e poi si sono scontrati con gli agenti in due occasioni, quando hanno tentato di forzare il blocco degli agenti. “A seguito dei contatti fisici avuti con i manifestanti piu’ esagitati durante le fasi di contenimento in via Palazzoli – scrive la Questura di Brescia in una nota – sono stati lievemente feriti un sostituto commissario della polizia di Stato che, refertato presso il pronto soccorso, ha riportato una prognosi di 20 giorni per contusioni multiple ad una spalla e altre sedi, e un militare dell’Arma dei carabinieri.
Quest’ultimo, strattonato dai manifestanti che tentavano di strappargli di mano lo scudo, ha riportato una prognosi di sette giorni per una vistosa contusione al polso destro”. (AGI)

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close