Italia

Catania: tromba d’aria, divelto tetto Virgin Active. Disagi isola nord orientale

PioggiaAllerta meteo costante in Sicilia. A Catania  una tromba d’aria ha investito stamane la zona di Ognina, a Catania, provocando danni ad abitazioni e la caduta di alberi.  Non sembra siano stati segnalati feriti. La tromba d’aria ha divelto il tetto del centro fitness palestra “Virgin active” di Via Messina.

Intanto, si legge sul Giornale di Sicilia che  su Messina e provincia l’intensità delle precipitazioni sta creando disagi: allagati strade, negozi e cantinati; traffico bloccato in più zone della città dello Stretto e piccole frane in diversi punti del territorio messinese. La Soris (Sala operativa della Protezione civile regionale) ha comunicato, sulla scorta del bollettino di vigilanza meteorologico nazionale, che per le prossime 24-36 ore è previsto un livello di criticità moderata per rischio idrogeologico. In municipio è stato costituito il Centro operativo comunale (Coc) di protezione civile. Nelle prossime ore se le previsioni dovessero essere confermate, aumenterà la criticità meteo e il Comune potrebbe  chiudere le scuole. In questo momento l’allerta meteo è sul livello arancione per la zona jonica e tirrenica del Messinese, una fase dipre-allarme che desta preoccupazione soprattutto per le zone già colpite da precedenti alluvioni.

Allerta meteo anche a Ragusa e sugli Iblei dove i giorni più critici saranno giovedì e venerdì. Ieri si è avuta la prima avvisaglia di maltempo, quando per una bomba d’acqua che si è riversata sulla città all’ora di pranzo, via Archimede, nel pieno centro di Ragusa, si è allagata: l’acqua ha raggiunto quasi mezzo metro di altezza bloccando alcune auto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close